fondo-trasp

adotta2

donaora

310x207

Il silenzio di Gabriele

Completa il futuro - La storia di GabrielePiù Vita guarda con preoccupazione all'avvenire dei bambini italiani e dal 2014 ha deciso sostenere scuole pubbliche e case famiglia con l'acquisto di cibo, assegni sanitari e materiale scolastico. Più Vita, insieme a te, riparte dai diritti dei bambini e dal futuro del nostro Paese. La situazione di povertà non ha lasciato vie di scampo neanche alle giovani generazioni, che ormai si nascondono dietro un silenzio assordante, il più forte grido di aiuto che sono in grado di rivolgere a chi gli sta intorno. A noi. A te.
Oggi sono sufficienti 20 euro per regalare a tutti questi bambini un sorriso che rompa quel silenzio. E per questo voglio raccontarti una storia.

Progetto per i bambini di strada - Appello della Presidente

Dona ora per i bambini di stradaCari sostenitori,

voglio raccontarvi una storia che mi porto nel cuore e che ha segnato tutti noi. È quella di Paulita e non ha un lieto fine. Storie come la sua in Nicaragua sono all'ordine del giorno: una famiglia disgregata, un contesto di povertà estrema e una bambina abbandonata a se stessa che va incontro a un destino terribile. Paulita frequentava la nostra scuola di Estelì. Era minuta, timida, riservata. Sapevamo delle condizioni d'indigenza in cui viveva, dell'assenza di calore familiare, della mancanza della guida amorevole di una mamma o un papà. Paulita era una bambina completamente sola in una realtà crudele che non rispetta nulla, nemmeno l'infanzia.

Primi assegni per Completa il Futuro

Completa il FuturoLa condizione di degrado sociale che imperversa nella quotidianità nostrana difficilmente sfugge agli occhi del comune cittadino. Non è necessario allontanarsi eccessivamente dalla propria casa per assistere impotenti al dilagare di situazioni di cronico disagio urbano che contraddistinguono, paradossalmente, il moderno vivere. E in questi scenari dalle tinte dickensoniane sono proprio i nostri piccoli Oliver Twist che corrono i rischi maggiori, coloro per i quali è necessario, anzi doveroso, avere un occhio di riguardo.

Per offrirti il miglior servizio possibile Più Vita Onlus utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Leggi l'informativa