adotta a distanza

Regali solidali

dona ora

Insieme per il futuro dei bambini

 

IMG 2048Secondo i più recenti dati Istat sono 1 milione e 619mila le famiglie residenti in Italia che vivono in condizioni di povertà assoluta, ovvero un totale di 4milioni e 742mila persone, un dato che presenta una sostanziale stabilità rispetto al 2015. (Istat “La povertà in Italia”, Rapporto 2016). Nonostante il Mezzogiorno continui ad essere l’area con l’incidenza di povertà più elevata l’incidenza della povertà assoluta aumenta nel Centro Italia (dal 4,2% del 2015 al 5,9% del 2016), in particolare nei comuni al di fuori delle aree metropolitane, si conferma invece la relazione tra incidenza di povertà assoluta e titolo di studio della persona di riferimento all’interno della famiglia. 
Le difficoltà aumentano nelle famiglie dove la persona di riferimento è un giovane sotto i 35 anni e dove sono presenti minori. Nei nuclei familiari con tre o più figli minori l’incidenza della povertà assoluta dal 18,3% del 2015 al 26,8% del 2016. Come si legge nel Report sono 1 milione e 292 mila i minori in povertà assoluta con un’incidenza del 12,5% (rispetto al 10,9% del 2015). Per quanto riguarda i giovani il valore dal 2005 ad oggi è triplicato passando dal 3,1% al 10%. Stabili i valori della povertà relativa che nel 2016 riguarda 2 milioni 734mila famiglie, il 10,6% rispetto al 10,4% del 2015.

Anche se la situazione si presenta abbastanza stabile rispetto al 2015, sia per numero di famiglie che per individui, i dati dimostrano ancora una volta come la povertà sia ancora molto presente nel nostro Paese e come ci sia ancora molto da fare per sconfiggere questa piaga.

Per aiutare i minori che in Italia vivono in condizioni difficili Più Vita onlus ha lanciato nel 2014 un nuovo progetto "Completa il futuro" che ha lo scopo di sostenere economicamente, attraverso la fornitura di beni e servizi, strutture come case famiglia e scuole periferiche di città. 

Ogni contributo raccolto viene destinato alle strutture sotto forma di materiale scolastico, cancelleria, prodotti per l’igiene, ma anche voucher per visite mediche e manutenzioni strutturali

Al momento fanno parte della nostra Rete di Solidarietà 4 strutture:

La casa famiglia “Iqbal Masih”: situata a Roma offre accoglienza ai minori dai 6 ai 14 anni;
La comunità alloggio “Millesoli”: ha sede a Monza ed ospita bambini e ragazzi dai 7 ai 18 anni ;
L’Istituto comprensivo statale “Mahatma Gandhi”: la scuola è situata a Roma nel quartiere periferico San Basilio
La scuola primaria dell’Infanzia “Carlo Evangelisti”: situata anch’essa nel territorio romano (Montespaccato) è entrata da poco a far parte del nostro progetto.

Grazie alla generosità di tante persone che credono nel nostro progetto siamo riusciti ad ottenere in questi anni un’importante risultato che si è concretizzato in beni e servizi utili ai ragazzi ospitati nelle strutture, da quando il progetto è partito siamo riusciti a fornire assistenza medica, materiale scolastico, abbiamo fornito una lavagna luminisa per bambini ipovedenti e abbiamo regalato ai ragazzi una vacanza estiva.

I traguardi raggiunti fino ad oggi ci riempiono il cuore di gioia ma c'è anciora tanto da fare, il nostro obiettivo è quello di raggiungere più struttute possibili e possiamo farlo solo grazie al tuio aiuto, per questo oggi ti chiediamo di essere dalla nostra parte, dala parte dei bambini più vulnerabili, insieme e unendo le forze possiamo regalare a questi bambini un futuro diverso, un futuro fatto di sogni, speranze e sogni da realizzare. 

DONA ORA E CAMBIAMO INSIEME IL FUTURO DI TANTI BAMBINI IN ITALIA

bomboniere dx

Newsletter

Per offrirti il miglior servizio possibile Più Vita Onlus utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Leggi l'informativa