adotta a distanza

BOX SITO3

dona ora

Primi assegni per Completa il Futuro

Completa il FuturoLa condizione di degrado sociale che imperversa nella quotidianità nostrana difficilmente sfugge agli occhi del comune cittadino. Non è necessario allontanarsi eccessivamente dalla propria casa per assistere impotenti al dilagare di situazioni di cronico disagio urbano che contraddistinguono, paradossalmente, il moderno vivere. E in questi scenari dalle tinte dickensoniane sono proprio i nostri piccoli Oliver Twist che corrono i rischi maggiori, coloro per i quali è necessario, anzi doveroso, avere un occhio di riguardo.

La scuola non solo come fonte primaria dell'educazione, ma soprattutto in quanto luogo di aggregazione per eccellenza, riveste responsabilità primaria nei processi di inclusione e riabilitazione dei giovani. A Roma il quartiere di San Basilio, attuale IV Municipio (ex V), rispecchia tutte le caratteristiche del classico quartiere di periferia: spesso presente tra le notizie di cronaca nera e contraddistinto da molteplici fenomeni di svantaggio familiare, socio-culturale e devianza sociale minorile.

Da anni una piccola luce resiste alle intemperie che condizionano la vita dei giovani di San Basilio: si tratta dell'Istituto Comprensivo "Mahatma Gandhi". Scarsa autostima, demotivazione verso l'apprendimento, difficoltà di relazione, deprivazione culturale, abbandono scolastico sono solo alcune delle criticità che orbitano attorno all'Istituto e a cui esso ha inteso di rispondere. Una vera e propria mission quella di questa scuola, che ambisce a favorire, nell'ambito del proprio progetto educativo, uno sviluppo formativo in grado di rispondere alle esigenze peculiari di ciascun bambino-alunno-persona.

Ripartire dalle giovani generazioni è il mantra che ogni scuola deve far proprio. L'Istituto "Mahatma Gandhi" cerca di renderlo una realtà e per questo ha da sempre partecipato a numerosi progetti proposti dall'associazionismo impegnato nel sociale, come quelli di Più Vita Onlus. Purtroppo l'Istituto non è in grado da solo di rispondere adeguatamente all'enorme richiesta di sussidi utili a garantire una piana partecipazione alla vita scolastica da parte di tutti i bambini. Basti pensare che per l'anno 2013/2014 solo il 3,43% dei ragazzi era beneficiario di un buono libro o di un buono mensa.

Oggi, 14 maggio, Più Vita Onlus ha consegnato all'Istituto "Mahatma Gandhi", nell'ambito del progetto Completa il Futuro, materiale scolastico per un valore totale di cinquecento euro. Attraverso la campagna Completa il Futuro, Più Vita Onlus si è impegnata a rilanciare la scuola italiana, a dare speranza al futuro dei più piccoli. Basta davvero poco per iniziare a costruire un avvenire migliore, magari consentendo a una giovane famiglia, economicamente precaria, di ricevere un buono per permettere al proprio figlio di restare a scuola, di essere così coinvolto in altre attività, quelle di un mondo in grado di indirizzarlo saggiamente.

Contribuisci anche tu e Completa il Futuro!

bomboniere dx

Newsletter

Per offrirti il miglior servizio possibile Più Vita Onlus utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Leggi l'informativa