adotta a distanza

BOX SITO3

dona ora

Progetto per i bambini di strada - Appello della Presidente

Dona ora per i bambini di stradaCari sostenitori,

voglio raccontarvi una storia che mi porto nel cuore e che ha segnato tutti noi. È quella di Paulita e non ha un lieto fine. Storie come la sua in Nicaragua sono all'ordine del giorno: una famiglia disgregata, un contesto di povertà estrema e una bambina abbandonata a se stessa che va incontro a un destino terribile. Paulita frequentava la nostra scuola di Estelì. Era minuta, timida, riservata. Sapevamo delle condizioni d'indigenza in cui viveva, dell'assenza di calore familiare, della mancanza della guida amorevole di una mamma o un papà. Paulita era una bambina completamente sola in una realtà crudele che non rispetta nulla, nemmeno l'infanzia.

Abbiamo fatto il possibile per starle vicino, ma una volta uscita di scuola non potevamo più difenderla. E un giorno a scuola Paulita non è più venuta. Siamo andati a cercarla nella squallida baracca in cui abitava, ma non l'abbiamo trovata e quello che abbiamo scoperto era sconvolgente. Il turismo sessuale, diffusissimo in Nicaragua, aveva inghiottito anche lei. Pur di guadagnare qualcosa per sfamarsi, questi piccoli diventano preda di individui senza scrupoli e arrivano a spacciare droga, a rubare, a vendersi ai turisti. Ho pianto quando ho saputo di Paulita. Da quella volta non abbiamo più avuto sue notizie e chissà dove è finita. Di una cosa eravamo certi: dovevamo fare di tutto per impedire simili tragedie.

È stato in quel momento di disperazione che è nato il nostro progetto "Chavalos - Bambini di strada".
Grazie a questa iniziativa stiamo proteggendo 300 bambini che non hanno una famiglia con cui stare o un posto dove andare. Li salviamo dai pericoli della vita di strada, da orrori che un bimbo di 8 anni, come Paulita, non dovrebbe conoscere mai. Nel Centro che abbiamo allestito presso la nostra scuola accogliamo bambini e ragazzi in stato di assoluto disagio, dando loro la possibilità di condividere uno spazio tutelato, caldo, difeso. Garantiamo loro pasti regolari, assistenza sanitaria e psicologica, li seguiamo nei compiti e nelle lezioni perché ottengano migliori risultati scolastici, li accompagniamo verso una formazione professionale. E insieme a loro costruiamo nuove prospettive per il domani. Per loro siamo il rifugio sicuro che non hanno mai avuto, siamo l'unica opportunità di sfuggire a un futuro già scritto dalla miseria e dal degrado.

Penso a Luis, ad esempio, che abbiamo strappato appena in tempo a una situazione gravissima. Luis ha 9 anni e non c'è nessuno che si occupi di lui. Il suo papà è morto, la sua mamma lavora tutto il giorno per mantenere la famiglia e non è mai a casa. Così, giocando per strada, Luis ha conosciuto delle persone poco raccomandabili che stavano per spingerlo a vendere stupefacenti. Ma Zoila, la direttrice del "Colegio Mas Vida" di Estelì dove Luis sta facendo le elementari, si è accorta che qualcosa non andava e lo ha convinto a fermarsi per tutto il giorno nel Centro della nostra scuola. All'inizio Luis era agitato e aggressivo, ma ce l'abbiamo fatta ad allontanarlo da quella brutta gente e per noi è stata una grande vittoria. Nel nostro Centro scolastico Luis ha da mangiare, è seguito dai nostri operatori, se si ammala riceve i farmaci di base e può coltivare il suo sogno: diventare calciatore.

Finora abbiamo riscritto la storia di Luis e di tanti altri bambini, ma rischiamo di non poterlo più fare. Siamo in grado di coprire le spese del Centro per i prossimi quattro mesi, ma ci mancano i fondi per andare avanti e per coprire la seconda parte dell'anno. Dobbiamo raccogliere 20.000 euro entro inizio luglio o il progetto finirà e allora che ne sarà di questi bimbi? Riprenderanno a trascorrere i pomeriggi in strada, e chissà a quanti toccherà la stessa sorte di Paulita!

Vi chiedo dunque di continuare a dare una speranza ai bambini di strada di Estelì.
Anche una donazione di 20 euro è indispensabile. Attivatevi ora!

Grazie
Teresa Abadia
Presidente Più Vita
Presidente Più Vita

bomboniere dx

Newsletter

Per offrirti il miglior servizio possibile Più Vita Onlus utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Leggi l'informativa