adotta a distanza

BOX SITO3

dona ora

Il silenzio di Gabriele

Completa il futuro - La storia di GabrielePiù Vita guarda con preoccupazione all'avvenire dei bambini italiani e dal 2014 ha deciso sostenere scuole pubbliche e case famiglia con l'acquisto di cibo, assegni sanitari e materiale scolastico. Più Vita, insieme a te, riparte dai diritti dei bambini e dal futuro del nostro Paese. La situazione di povertà non ha lasciato vie di scampo neanche alle giovani generazioni, che ormai si nascondono dietro un silenzio assordante, il più forte grido di aiuto che sono in grado di rivolgere a chi gli sta intorno. A noi. A te.
Oggi sono sufficienti 20 euro per regalare a tutti questi bambini un sorriso che rompa quel silenzio. E per questo voglio raccontarti una storia.

La settimana scorsa siamo andati a Iqbal, una delle tante case famiglia che abbiamo deciso di aiutare. Sguardi timidi ma curiosi ci hanno scrutato per l'intera giornata, seguendoci ovunque andassimo. Ad un certo punto mi sono allontanato e la mia attenzione è stata catturata da un ragazzo, avrà avuto circa 16 anni, che in disparte stava guardando la televisione. Mi avvicino e gli chiedo come si chiamasse. Nessuna risposta. Attraverso l'operatrice scopro che Gabriele ha avuto un passato davvero molto difficile. Vittima di dinamiche familiari violente e povertà. Gabriele si è difeso manifestando comportamenti aggressivi. La sordità dei suoi genitori li ha spinti ad allontanarlo dalla propria casa, ma quella era anche la casa dei giochi di Gabriele, la casa delle merende di Gabriele, la casa dei sogni di Gabriele. Accolto nella casa famiglia, si è scoperto che il ragazzo era affetto sin dalla nascita da una grave malformazione fisica che, per essere curata, avrebbe richiesto cure specifiche. Oggi Iqbal sta accompagnando Gabriele in questo lungo e lento percorso, ma lui sta affrontando anche un'altra sfida: Gabriele sta cercando di fidarsi nuovamente delle persone che lo circondano. Il silenzio che mi ha rivolto è l'unica difesa che ha a disposizione.

Ho voluto raccontarti la storia di Gabriele, una delle migliaia esistenti in Italia. La consapevolezza che milioni di bambini, che sono quelli che frequentano le nostre scuole, i nostri parchi, le nostre case, stiano celando una ferita come quella di Gabriele mi atterrisce.

Proprio ora che la scuola sta finendo e sono in arrivo le vacanze cerchiamo di aiutare questi bambini a ritrovare il sorriso e a vivere la vita con la giusta leggerezza: lasciamo che i problemi rimangano al mondo degli adulti.
Mi affido alla tua generosità perché anche un piccolo contributo di soli 20 euro sarà un passo che permetterà a Gabriele di affacciarsi al mondo senza timore. Completa il futuro insieme a noi. Grazie per il tuo impegno.

Paolo Howard
Volontario Più Vita Onlus

P.S. Gabriele e tanti altri bambini in Italia stanno chiedendo il nostro aiuto. Quindi dona oggi stesso, affiancaci nella nostra battaglia per i diritti dell'infanzia. Solo uniti riusciremo a completare il futuro dei bambini. Grazie di cuore!

Dona ora small

bomboniere dx

Newsletter

Per offrirti il miglior servizio possibile Più Vita Onlus utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Leggi l'informativa