adotta a distanza

BOX SITO3

dona ora

La maternità, una storia a lieto fine

ginecologiaLei è Ana, ha 20 anni e vive nella comunità El Despoblado a circa 10 km dal centro di Estelì. È una ragazza solare e piena di vita ma purtroppo Ana alla sua giovane età ha già dovuto affrontare uno dei lutti più drammatici che una persona possa vivere: la perdita di un figlio. 

Circa un anno e mezzo fa Ana rimase incinta di un bellissimo bambino, era così felice di diventare madre, sapeva già che le avrebbe cambiato la vita e nonostante le mille difficoltà legate alle sue condizioni economiche era felice, felice di vivere questa esperienza, felice di poter dare tutto il suo amore ad una piccola creatura. 

In Nicaragua è raro che le donne partoriscano in ospedale, preferiscono farlo in casa con l'aiuto di una levatrice senza nessuna preparazione medica. Le condizioni igieniche delle abitazioni e del contorno abitativo sono drammatiche, molto spesso le case non hanno né bagni né acqua corrente e non sempre le storie hanno un lieto fine. Ana, come tutte, decise di partorire in casa e durante il travaglio, una complicazione le portò via il bambino. Furono per lei mesi di sofferenza tremendi, i sensi di colpa per non aver deciso di partorire presso una struttura la dilaniavano.

Dopo qualche mese Ana scopre di essere nuovamente incinta, il dolore sembrava affievolito, il suo unico pensiero era quello di dare alla luce questo bambino e proteggerlo da ogni pericolo e così decise di rivolgersi al nostro Centro medico. Oggi Ana riceve gratuitamente una visita ginecologica ogni 15 giorni, avrà la possibilità di partorire in un ambiente sterile, circondata da persone con persone eserte e capaci perché la maternità non può trasformarsi in un evento drammatico ma al contrario deve avere un lieto fine.

Da oltre 10 anni noi di Più Vita attraverso il Centro medico siamo il punto di riferimento primario per le persone che vivono in questi quartieri, purtroppo storie come quella di Ana si contano a centinaia. Cambiano i nomi, i volti ma le storie si ripetono e non sempre riusciamo ad intervenire in maniera tempestiva.

Sono circa 15 le visite ginecologiche che facciamo ogni giorno, solo nel 2014 abbiamo assistito mediante visite ginecologiche, prescrizioni terapeutiche e test di gravidanza più di 2800 persone ma c'è ancora tanto lavoro da fare e sempre più persone hanno bisogno del nostro aiuto.
DONA ANCHE TU per il Programma Salute, con il tuo contributo possiamo raggiungere più comunità e migliorare la salute di mamme e bambini che vivono nelle zone più isolate.

bomboniere dx

Newsletter

Per offrirti il miglior servizio possibile Più Vita Onlus utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Leggi l'informativa