adotta a distanza

BOX SITO3

dona ora

Programma di salute in Repubblica Dominicana

Repubblica-Programma-SaluteLa zona del Guaricano, a nord di Santo Domingo dove Più Vita lavora dal 2005, era conosciuto negli anni ottanta come "il barrio della spazzatura", a causa del deposito dei rifiuti della città che fino agli inizi degli anni novanta si trovava al suo ingresso.

I servizi sanitari a copertura dell'intera popolazione, già carenti nel Paese, sono carenti in tutta la città di Santo Domingo ma praticamente inesistenti nella zona del Guaricano e, in particolare, nei quartieri La Mina e La Nueva Esperanza.

Nonostante la popolazione conti con più di 60 milioni di abitanti, attualmente esiste solo un ospedale pubblico che non riesce a far fronte a tutte le emergenze; è conosciuto comunemente fra la gente come "Hospital Comunitario" e per molti di loro è anche impossibile raggiungerlo a causa delle condizioni delle strade.

Questa è il contesto nel quale si trova a lavorare Più Vita insieme alle controparti locali, la Fondazione Familias Unidas e la Cooperativa de Ayudas a las Familias (ADAF). La situazione delle strade dove vive la gente è ai limiti della dignità: solo fango, spazzatura, carenza di acqua potabile. Tutti fattori che portano a vivere in condizioni igieniche sanitarie allarmanti.

Proprio per alleviare tale situazione nel 2005 è stato costruito un Centro Medico, luogo di primaria importanza per la gente del posto; gestito e supportato dallo staff locale di Più Vita , Familias Unidas e ADAF con l'obiettivo principale di prestare diversi servizi socio-sanitari diretti principalmente al miglioramento della salute di quelle che sono da sempre le fasce più deboli della popolazione, bambini, bambine e donne.

Nel corso del tempo molti gli obiettivi prefissati:

  • fortificare e ampliare i servizi sanitari di base e garantire una struttura medica di riferimento
  • aumentare di anno in anno i beneficiari dei nostri servizi sanitari
  • ampliare l'assistenza domiciliare alla popolazione
  • sensibilizzare circa l'importanza delle condizioni igieniche personali al fine di ridurre la presenza di malattie trasmissibili
  • lavorare sulla prevenzione sessuale, soprattutto con i giovani, per non contrarre malattie come l'HIV
  • creare una rete più stretta con le strutture pubbliche, quali il Ministero e le altre organizzazioni presenti sul territorio, al fine di garantire un miglioramento delle condizioni di vita.

Per offrirti il miglior servizio possibile Più Vita Onlus utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Leggi l'informativa